02 febbraio 2015

Quando eseguire un test di gravidanza?



Grazie al test di gravidanza, anche con un ritardo minimo del ciclo c'è la possibilità di sapere se c'è una gravidanza in corso.

Quando c'è un ritardo nel ciclo, anche minimo, c'è subito la possibilità di sapere se è in corso una gravidanza grazie ai test, ormai sempre più precisi e diffusi sul mercato. Per ottenere un risultato il più vicino possibile alla verità però è necessario seguire con molta attenzione le istruzioni passo per passo e effettuare il test nelle condizioni migliori possibili.

Come funzionano i test di gravidanza? I test di gravidanza evidenziano la presenza nelle urine dell'ormone hCG (che non esiste in una donna non incinta). Il test si presenta sotto forma di bastoncino o di cartina e contiene degli anticorpi che reagiscono in presenza dell'ormone di gravidanza. Una linea blu o una croce appaiono in funzione del tuo stato "incinta" o "non incinta" (i segni possono esseri diversi a seconda delle marche).

Il livello d’hCG è massino tra la 7 e la 12 settimana di gravidanza. Poi il livello di hCG diminuisce, ed è anche per quello che si hanno meno nausee dopo le prime 12 settimane di gravidanza. In seguito il livello di ormoni diventa stabile per tutta la gravidanza e si mantiene tale fino a 3 settimane dopo il parto.

Qual è il momento giusto per effettuare un test di gravidanza e quali sono le indicazioni da seguire?
E' meglio fare il test di gravidanza di mattina subito dopo essersi svegliate, perchè l'urina è più concentrata. In quel modo anche in caso di gravidanza recente il test sarà più facilmente positivo. Fare un test di gravidanza è sempre un momento molto delicato. Non bere troppo: l'assorbimento di un'abbondante quantità di liquido prima del test può diluire l'ormone della gravidanza. Evita quindi di bere troppo prima di fare il test.


Il test di gravidanza comprato in farmacia è infallibile ?
Un test è infallibile se è positivo. Al contrario, puo' risultare negativo (anche in caso di gravidanza) se è fatto troppo presto o se è scaduto. La maggior parte dei test sono affidabili dal primo giorno di ritardo delle mestruazioni. E se hai ancora dei dubbi, rifai il test 3 giorni dopo in caso di un primo risultato negativo.


Come si usa un test di gravidanza ?
La maggior parte dei test funzionano nello stesso modo. Basta mettere il test in un flacone d'urina (appena fatta) o sotto il getto d'urina e leggere la risposta circa 3 minuti dopo (la durata cambia in funzione delle marche). La colorazione indica la presenza di un certo livello di hCG. Una finestella permette di verificare che il test sia stato eseguito correttamente. In caso di errore d'uso la casella rimane vuota.

Che cos'è l'ormone della gravidanza?
La gonadotropina corionica, chiamata più comunemente hCG o beta-hCG è l'ormone prodotto dal trofoblasto (lo strato di cellule presente all'inizio dello sviluppo embrionale e che darà origine alla placenta) nel momento in cui l'embrione si impianta nell'utero. La quantità di hCG presente nell'organismo della donna incinta raddoppia ogni 2-3 giorni fino a raggiungere il tasso più elevato dalla settima alla dodicesima settimana di gravidanza e in seguito diminuir


Quanto costa un test di gravidanza ?
La maggior parte dei test venduti in farmacia si comprano in scatole da uno e da due. Il prezzo va dai 15 € (per un test) ai 25 € (per le scatole da due). Nella maggioranza dei casi non occorre la ricetta del medico, che è invece necessaria se si preferisce il test di gravidanza effettuato sul sangue. Tale test, eseguito solo da laboratori specializzati, è molto affidabile e funziona secondo lo stesso principio dei test di gravidanza fatti in casa, dà però in più un valore numerico di riferimento utile per valutare con i successivi prelievi come evolve la gravidanza. Di solito i risultati sono disponibili nel giro di 24 ore


E' meglio il test da fare a casa o quello sul sangue?
Al giorno d'oggi, si vuole sapere subito se si è incinta. I test di gravidanza possono essere fatti in casa in qualsiasi momento. Ma, se il risultato è positivo, il medico ti farà eseguire un test sul sangue che è più affidabile in quanto la reazione positiva è più tempestiva. Infatti gli ormoni appaiono nel sangue prima di essere eliminati nelle urine. Il test sul sangue, oltre a confermare la gravidanza, permette anche di definirne la data del parto a partire dalla concentrazione di ormoni


Si può fare il test subito dopo un rapporto non protetto?
No. Se anche si è verificata la fecondazione dell'ovulo, occorreranno 6-7 giorni prima che l'ovulo fecondato, dopo aver attraversato le trombe di Falloppio, raggiunga l'utero. In seguito l'embrione deve impiantarsi nella mucosa uterina affinché la gravidanza vada avanti e l'hCG venga prodotto, ma occorre ancora qualche giorno perché il tasso di tale ormone sia abbastanza elevato da poter essere ritrovato nelle urine. Ecco perché bisogna aspettare circa 10 giorni dopo la fecondazione prima di ottenere un risultato affidabile.

È bene sempre avere il proprio ginecologo di fiducia, in ogni fase della vita, il tuo benessere è il tuo futuro.



Cordiali saluti
Dr. Salvatore Di Leo